giovedì 5 agosto 2010

Orata al forno con patate



Eccomi di nuovo (l'assiduità è dovuta all'apertura del blog, calerò non preoccupatevi :P), questa sera con mia madre abbiamo preparato delle belle orate al forno con patate! Che c'è da dire di più..niente! Veniamo alla ricetta!

ORATA AL FORNO CON PATATE

Ingredienti per 4 persone:
Per le orate:
4 orate
un mazzetto di prezzemolo
pan grattato qb
qualche spicchio d'aglio
sale, pepe, olio qb

Per le patate:
4 patate grandi
1-2 rametti di rosmarino
sale, pepe, olio qb

Preparazione:

Accendete il forno e impostatelo alla temperatura di 180° (io ho il forno ventilato, regolatevi a seconda dei vostri forni :))
Sciacquate le orate, precedentemente pulite e squamate (o desquamate? uhm) dal vostro venditore di fiducia, salatele e pepatele sia internamente che esternamente, preparate un trito con il prezzemolo e aglio ed aggiungetevi il pan grattato, con questo composto farcite la pancia delle orate e anche il loro esterno, sistematele in una pirola su un foglio di carta forno unta con un filo d'olio d'oliva extravergine ed irroratele con un altro filo d'olio.

Per le patate..ora vi chiederete le patate nella foto dove sono, bè non ci sono, perchè purtroppo avevo fatto una foto orrenda..quindi vi lascio alla vostra immaginazione ;)
Dicevo: sbucciate le patate lavatele e tagliatele a tocchettini più o meno uguali per mantenere la loro cottura il più possibile simile, nel frattempo mettete sul fuoco una pentola d'acqua e fatela arrivare a bollore, buttateci le patate e lasciatele per 3 minuti. Io faccio questo per far perdere l'amido, così evito che mi si appiccichino sulla teglia e secondo me in questo modo acquistano anche una consistenza ed un sapore diversi. Scolatele e tamponatele con della carta da cucina, sistemate anche loro in una pirofila con della carta forno salate pepate mettete dell'olio extravergine e aggiungete gli aghi di rosmarino, mescolate il tutto (io le ho fatte un po' freddare e le ho mescolate con le mani altrimenti).

Infornate a forno caldo per un'oretta circa, controllate le vostre orate che la loro cottura dipende dalla grandezza :)

Buon appetito!

2 commenti:

  1. L'orata Zombie!Zombie Zombieeee!

    RispondiElimina
  2. Si è vero fa un po' senso...però era buona buona buona :D

    RispondiElimina